• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non dici la tua? Registrati ora!

Azienda agricola/agriturismo - compartecipazione in progetto di agricamping

#1
Buongiorno, vi espongo brevemente il nostro caso. Sono una ditta individuale Lombarda titolare di una azienda agricola già operativa, che oltre all’allevamento ed all’agricoltura esercita l’attività di agriturismo tramite servizio di ristorazione e pernottamento in due camere di proprietà.
L’azienda è proprietaria di diversi terreni vincolati all’attività agricola e svolge attività agricola e di allevamento.
Ho l’esigenza di entrare in partecipazione con due amici, entrambi persone fisiche, per progettare, finanziare, realizzare e gestire assieme a loro una piccola attività di agricamping.
La legge agriturismo Lombardia https://www.agriturist.it/it/legge-agriturismo-lombardia/30-5272.html prevede questo

Art. 6 (Locali da utilizzare nell’attività agrituristica)
4.Nelle aree destinate dagli strumenti urbanistici generali a zona agricola è ammesso l’approntamento di spazi per la sosta di mezzi da campeggio, nonché la realizzazione degli impianti tecnologici e dei servizi igienici accessori da destinare alla sosta di campeggiatori, in rapporto alla potenzialità agrituristica riconosciuta all’azienda attraverso la certificazione di cui all’articolo 3.

Art. 3
(Connessione con l’attività agricola)
1.Gli imprenditori agricoli che intendono svolgere l’attività agrituristica devono dotarsi di una certificazione comprovante la connessione dell’attività agrituristica rispetto a quella agricola, che deve rimanere prevalente. Il carattere di prevalenza dell’attività agricola rispetto a quella agrituristica si intende realizzato quando il tempo di lavoro impiegato nelle attività agricole è superiore a quello impiegato nell’attività agrituristica.
2.La certificazione comprovante la connessione di cui al comma 1 viene rilasciata dalla provincia nel cui territorio viene svolta l’attività agricola, in base ai criteri definiti nel regolamento di cui all’articolo 15. Nel caso fossero interessate più province al rilascio del certificato di connessione è competente la provincia nella quale viene svolta l’attività agricola principale.

La potenzialità attuale della mia azienda agricola mi consente di realizzare quanto previsto al punto 6.

Vorrei sapere se, anzichè realizzare l’agricampeggio con la mia ditta individuale, entrassi in Società con questi miei due amici, mi sarebbe comunque possibile sfruttare quanto di cui al punto 6, essendo io socio della nuova Società che andremmo a fondare? Potrei quindi conferire alla Società questo mio “privilegio”? Oppure, in altre parole, posso esercitare l’attività di agricampeggio solo con la mia attuale ditta individuale, con la quale gestisco la mia azienda agricola?
In caso affermativo, potremmo fondare una nuova azienda agricola partecipata da noi tre? O dovremmo optare per una società di capitali? In questo caso andremmo ad esercitare l’attività di Bed & Breakfast imprenditoriale e potremmo avvalerci del Regime forfettario, ma a livello fiscale l’azienda agricola “è trattata meglio” e sarebbe preferibile.

Grazie infinite per l’eventuale vostro aiuto.
 

Membri online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
6,170
Messaggi
37,820
Utenti registrati
18,465
Ultimo utente registrato
Gioelena
Top