• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

alcuni pareri..corso di Tecnico Polivalente Superiore per il Turismo Milano

#1
ciao a tutti..sono un nuovo membro e per questo vi scrivo per ottenere delle informazioni maggiori da voi esperti! :wink:
avendo un appuntamento presso la sede della UET di Milano nei prossimi giorni, vi riporto quanto detto tramite mail da una delle addette di UET.
Il corso di Tecnico Polivalente Superiore per il Turismo è un corso biennale di alta specializzazione turistica con sbocco lavorativo presso: agenzie di viaggi, tour operator, catene alberghiere, enti del turismo, uffici congressuali, compagnie aeree, assistenza turistica sia in Italia che all'estero.
Il corso costituisce un'alternativa all'università e ha lo scopo di inserire nel mondo del lavoro con facilità di ingresso.
* Questo è possibile grazie al fatto che il corso introduce la formula: teoria + pratica
Si frequenta tutti i giorni dal Lun. al Ven. dalle 9.15 alle 13.40 del pomeriggio.
Le materie sono tutte improntate sul turismo. I prof. sono professionisti del settore e lavorano nell'ambito turistico.
Le lingue studiate: Inglese e Francese al primo anno e Inglese, Francese e Spagnolo al II anno con la possibilità di integrare lo Spagnolo anche al I anno in maniera facoltativa.
.
*I tirocinio vengono innanzitutto tutelati, e organizzati secondo le aspirazioni e il carattere di ogni individuo.
Si possono svolgere sia in Italia che all'estero a scelta dello studente (o a Milano), in zone di turismo di mare o di montagna, oppure semplicemente in città; dove? nelle strutture turistiche (a scelta dello studente) sopra elencate riguardo agli sbocchi lavorativi.
Si prevedono tre periodi di stage: uno al primo anno alla fine di Maggio e due al II anno: uno nel periodo di Febbraio e uno nel periodo estivo (Maggio/Giugno), per minimo 5 settimane a Milano, all'estero per più tempo secondo le necessità della struttura tur.
I tirocini in alcuni casi vengono remunerati.

Il costo del corso varia in base al risultato del test d'ingresso e le fasce di pagamento sono così ripartite: € 3.400, € 3.600 o € 3.800 all'anno + € 280 di iscrizione + il costo degli esami: € 150 I anno e € 150 il II anno.
Gli studenti del tpst ottengono anche un altro titolo: la Qualifica Linguistica Europea, riconosciuta a livello internazionale, per cui l'esame costa € 30,00.

Si studia sulla base di dispense scolastiche che vengono pubblicate per gli studenti su una apposito sito oppure vengono distribuite direttamente in classe. In ogni caso, sono comprese nei costi.

Il test verte su materie umanistiche e di attualità. Non è necessario che ci si prepari specificamente.
Non include le lingue straniere; per le quali è previsto un altro test poco prima dell'inizio della scuola destinato agli iscritti al corso. Tale test serve per definire il livello di conoscenza della lingua straniera e così anche il livello entro cui inserire l'allievo.
Per il test di ammissione si stabilisce la data su appuntamento individuale.
E' opportuno venire quanto prima per il test e poi per l'iscrizione, al fine di preservarsi dall'essere esclusi per esubero di iscrizioni: non accettiamo più di circa 20 studenti.
Per l'iscrizione occorrono: fotocopia del diploma, carta d'identità, codice fiscale, e 2 fototessere. All'atto del contratto si paga la prima rata + l'iscrizione.

confermate tutto ciò?!
mi dite in che cosa consiste la ripartizione delle fasce di pagamento?? che cosa cambia tra una fascia e l'altra? i prof sono gli stessi? non riesco a capire in che cosa si differenziano.. :wink:
 

Utenti online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
5,512
Messaggi
32,633
Utenti registrati
14,694
Ultimo utente registrato
marcelloB
Top