• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non dici la tua? Registrati ora!

Affitto turistico Breve non imprenditoriale

Alext

Nuovo Membro
#1
Gentile staff,
Ho un appartamento a Matino (Le) che affitterò tramite booking o simili come affitto turistico breve non imprenditoriale. Avrei alcuni quesiti burocratici:

Occorre chiedere la scia o dia al comune di Matino? (Io sono già in possesso del numero di Cis previsto dalla regione Puglia)

Per ottenere le credenziali di alloggiati.web cosa occorre presentare alla polizia?

Affittando tramite booking o airb&b occorre fare un contratto vacanza ai clienti?

In attesa di vs cortese riscontro, ringrazio per il prezioso supporto.

Alessandro
 

Saverio Panzica

Esperto
Staff Forum
#2
Preg.mo Alext,
rispondo ai suoi quesiti:

Occorre chiedere la scia o dia al comune di Matino? (Io sono già in possesso del numero di Cis previsto dalla regione Puglia)- ASSOLUTAMENTE NO

Per ottenere le credenziali di alloggiati.web cosa occorre presentare alla polizia? I DATI CATASTALI - PARTICELLA - FOGLIO - SUB

Affittando tramite booking o airb&b occorre fare un contratto vacanza ai clienti? LA PRENOTAZIONE ONLINE E' GIA' CONTRATTO AI SENSI DEL CODICE DELL'AMMINISTRAZIONE DIGITALE (il decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, è stato successivamente modificato e integrato prima con il decreto legislativo 22 agosto 2016 n. 179 e poi con il decreto legislativo 13 dicembre 2017 n. 217 per promuovere e rendere effettivi i diritti di cittadinanza digitale).

Personalmente, suggerisco di predisporre, in duplice copia, contratto scritto ai sensi dell'articolo 1 comma 4 della legge n. 431/1998, inserendo il prezzo pagato dal cliente al netto delle provvigioni ai portali e delle spese di pulizia. Per quanto riguarda, in fase di dichiarazione dei redditi, sul netto o lordo ricordo il divieto di doppia imposizione fiscale (Il divieto della doppia imposizione è un principio cardine del nostro sistema tributario, che serve ad evitare che lo stesso reddito venga tassato più volte.
Nella disciplina delle imposte dirette questo principio è regolamentato dall’art. 163 DPR 917/1986 (da adesso TUIR) secondo il quale “ La stessa imposta non può essere applicata più volte in dipendenza dello stesso presupposto, neppure nei confronti di soggetti diversi”. In base alla citata disposizione sono vietate la doppia imposizione giuridica ed economica.
).

Allego due mie relazioni sul tema e due modelli di contratto (1 per intero appartamento e 1 per stanze singole)
 

Allegati

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
5,818
Messaggi
35,777
Utenti registrati
16,161
Ultimo utente registrato
Giuseppe fazio
Top