Travel Industry

Consulente Viaggi Online, quando il lavoro ti rende davvero felice

Chi l’ha detto che il lavoro è necessariamente noioso? In realtà la felicità può essere cercata e trovata ovunque. Anche in un contesto lavorativo. Sì, ci si può sentire liberi anche lavorando.

A patto di scegliere la strada suggerita dal proprio cuore, dalle proprie passioni.

Di questo ne è convinta – ma soprattutto lo dimostra con i fatti – Luisa Tonon, trevigiana di 28 anni.

Seguendo le sue passioni, ascoltando il cuore e la sua voglia di fare, durante il suo cammino ha capito che la scelta di diventare consulente viaggi online avrebbe dato una svolta alla sua esistenza.

Quando un viaggio dà un senso alla propria vita

“Da 28 anni – spiega Luisa – cerco di capire quale sia il senso della vita.

Non riesco ad accontentarmi come fanno molte persone, essere felice per le cose che ho. Io voglio essere felice nel fare ciò che mi rende felice.

Non sono capace di stare ferma, ho sempre bisogno di nuovi stimoli”.

Cosa ha fatto scoccare la scintilla che ti ha portato a scegliere di diventare consulente viaggi online?

“Ho capito che viaggiare mi completava quando ho preso il mio primo volo per una gita scolastica. Accadde 10 anni fa, direzione Londra.
Da quel giorno, non posso far passare troppo tempo senza prendere un aereo: avverto una sensazione di claustrofobia”.

Consulente viaggi online: un lavoro che ti fa sentire libero

Viaggiare mi fa sentire libera. Per questo ho scelto di diventare consulente di viaggi online.

Ecco perché mi sono imbattuta in Evolution Travel, il mio obiettivo di vita.

Mi piace l’idea di poter viaggiare quando voglio, senza dover aspettare un’imposizione di un datore di lavoro. Voglio fare ciò che mi pare. Perché, come disse qualcuno:

Fai ciò che ti piace e non lavorerai un sol istante nella tua vita

Questa è la tua unica ragione di vita?

“Cado nel banale dicendo che la mia più grande passione è viaggiare, altrimenti non sarei qui.

Ma nella mia vita esiste anche altro, ovviamente.

Mi piace mangiare e cucinare. Amo ballare, la musica latina soprattutto. Adoro stare a contatto con la natura”.

Le tue parole denotano una grande determinazione. Che viene rafforzata dal fatto che svolgi anche un altro lavoro, oltre a quello di consulente viaggi online. Si può fare? Oppure è complicato portare avanti due attività contemporaneamente?

“Beh, non è semplice. Bisogna volerlo fortemente. E bisogna crederci.

Perché se al termine di una giornata lavorativa di 8 ore torni a casa con il pensiero: “oh Dio, ora devo organizzare viaggi per altri clienti”, beh … allora non è nemmeno il caso di intraprendere questa strada.

Io, invece, non vedo l’ora finisca la classica giornata lavorativa per dedicarmi alle vacanze dei miei clienti.

Certo, non è facile. Tutto questo richiede molte energie e tempo. Che viene tolto magari alla famiglia, allo sport o ad altre attività.

Evolution Travel non è passatempo. Non è solo una passione. È un vero e proprio lavoro e va preso come tale. Almeno io la penso così”.

“Posso lavorare quando e dove voglio”

Quali vantaggi comporta l’attività di consulente viaggi online?

“Posso lavorare dove e quando voglio: è un vantaggio non da poco. E poi faccio ciò che mi piace davvero. E che mi rende felice”.

Ecco perché ho scelto Evolution Travel

Perché la tua scelta è ricaduta proprio su Evolution Travel?

“Credo sia stato il destino. In effetti facendo le ricerche su Internet, avrei potuto imbattermi in altri network alternativi.

Ma il fatto che Evolution esca come prima risposta alle tue domande, significa che è veramente il primo network di consulenti di viaggi online. Un motivo ci sarà no?”

Quando è cominciata la tua avventura con questo network? In che modo sei venuta a conoscenza di questo network?

“Sono entrata nella famiglia di Evolution Travel un anno fa, quasi per caso.

Stavo cercando sul web delle alternative al classico modo di lavorare.

Cercavo la libertà, la possibilità di guadagnarmi da vivere facendo ciò che amo”.

Qual è stato il primo impatto?

“All’inizio, come in tutte le cose, ero forse un po’ diffidente. Lo sono di natura. Ma questa sensazione credo sia durata circa 10 secondi.

Perché poi ho sempre creduto in quest’avventura e continuerò a farlo”.

C’è qualcosa in particolare che ti ha colpito di questo network?

“Mi piace molto il fatto di avere un network. Di poter contare su un sacco di colleghi più esperti ai quali affidarti. Ti accolgono subito come un’amica datata”.

Sentirsi parte di una grande (e bella) famiglia

“Mi piacciono davvero tanto gli Open Day.

Perché, oltre alla parte formativa, ti permettono di legare moltissimo con i colleghi.

Si diventa davvero parte integrante di una grande famiglia”.

A tuo avviso quali sono i punti di forza di Evolution Travel?

“Nessun dubbio a riguardo: la libertà e la professionalità”.

La squadra di Evolution ti supporta, ti consiglia? O ti lascia sola?

“Sì, assolutamente, posso sempre contare su qualcuno. L’ho già detto. Con Evolution ti senti di far parte di una famiglia. Trovi sempre un fratello maggiore, qualcuno con più esperienza, pronto a consigliarti e supportarti”.

”Un lavoro che mi soddisfa, felice per i risultati raggiunti”

Fai un primo bilancio di questo nuovo lavoro.

“Sono molto soddisfatta. Come ho spiegato all’inizio di questa intervista, sapevo che non sarebbe stata una passeggiata. Ma i risultati ottenuti mi rendono felice”.

Hai incontrato delle difficoltà? Come le hai affrontate?

“Le difficoltà ci sono sempre, in tutto. Mi faccio forza, imparo dagli errori che faccio. Mi arrabbio un pochino con me stessa, ma mi rialzo e riparto con più slancio di prima”.

Il prossimo obiettivo: lavorare con il turismo enogastronomico

Quali sono i tuoi obiettivi futuri? Intendi specializzarti in un settore particolare?

“Sì, il mio desiderio è quello di specializzarmi nell’incoming. Il mio obiettivo è quello di incrementare gli arrivi nella zona in cui vivo.

Voglio lavorare con il turismo enogastronomico in questo posto magnifico: l’area del prosecco Conegliano Valdobbiadene.

Questo è il mio obiettivo, crescere all’interno di questo network“.

Qual è il tuo approccio con il cliente?

“Non ho un approccio standard. Ogni persona è diversa, ragion per cui bisogna “modellarsi” in base all’interlocutore che si ha davanti.

In linea di massima cerco sempre di essere disponibile e accontentare – nei limiti del possibile – le richieste del cliente”.

Quanto è importante la formazione?

“È importantissima. Permette di crescere. Tenersi sempre aggiornati, scoprire cose nuove, porta a ottenere il meglio nel proprio lavoro”.

Il “regalo” di Evolution Travel: la felicità

Finora qual è stata la soddisfazione più grande con Evolution Travel?

Sono felice! È passato un anno da quando sono entrata a far parte di questo network. Ma se tornassi indietro, rifarei ancora questa scelta”.

Quale consiglio ti senti di dare a chi vuole fare il tuo stesso percorso e diventare consulente di viaggi online?

“Nessun consiglio. È una scelta di vita“.

Come si diventa consulente viaggi online

Vuoi sapere esattamente come funziona il mestiere del Consulente di viaggi online e valutare se fa per te?

Accedi subito alla Guida gratuita, clicca qui!

Vuoi conoscere Luisa? Ecco il suo sito di viaggi e vacanze.

Commenta l’articolo e partecipa alla discussione