Ti trovi in: Home » Normativa sui Bed and Breakfast in Sicilia

Normativa sui Bed and Breakfast in Sicilia

L’art. 88 della legge, della Regione Siciliana sul B&B, del 23/12/2000 n. 32 modificata e integrata da: art. 110 della L.R. n. 6 del 3/5/01; art. 41 della L.R. n. 2 del 26/03/02 e dall’art. 77 della L.R. n.4 del 16/04/2003

Assessorato del turismo, delle comunicazioni e dei trasporti Decreto assessoriale 30 novembre 2004. Parametri di riferimento per la concessione dei contributi previsti dall’art. 88 della legge regionale 23 dicembre 2000, n. 32 “Aiuti al bed & breakfast

Assessorato del turismo, delle comunicazioni e dei trasporti Circolare 15 gennaio 2004, n. 2. Attività di bed & breakfast. Articolo 77 della legge regionale 16 aprile 2003, n. 4, ex articolo 88 della legge regionale 23/12/ 2000, n. 32. Interpretazioni.

Massimo cinque camere ed un massimo di venti posti letto (Legge regionale 16 aprile 2003, n. 4, art. 77), fornendo alloggio e prima colazione.
L’attività di bed and breakfast può essere esercitata anche in locali non di proprietà.

Dichiarazione inizio attività art. 22 LR n. 10/1991

Classifica Provincia regionale
La regione siciliana Regione siciliana Assessorato del turismo, delle comunicazioni e dei trasporti ha emanato, in relazione all’art. 88 della L.r. 32/2000 “Aiuti al bed and breakfast”:

  • Circolare 15 gennaio 2004, n. 2. Attività di bed & breakfast. Articolo 77 della legge regionale 16 aprile 2003, n. 4, ex articolo 88 della legge regionale 23 dicembre 2000, n. 32. Interpretazioni;
  • Decreto assessoriale 30 novembre 2004 “Parametri di riferimento per la concessione dei contributi previsti dall’art. 88 della legge regionale 23 dicembre 2000, n. 32 “Aiuti al bed & breakfast”.

>> Le norme sui Bed and Breakfast nelle Regioni Italiane


SEGUICI SU FACEBOOK